HO AGGIUNTO LA SEZIONE BLOG

282 visualizzazioni

Condividi su

Avevo promesso a me stesso che non avrei fatto più post personali, ma siccome sono un tipo emotivo e mi incazzo facilmente, ho pensato alle parole di un amico che mi ha semplicemente detto “peppe quando sei triste o incazzato scrivilo” e cosi mi sono detto “fanculo il sito e mio e ci faccio quello che voglio”. Dovete sapere che anche se non si vede sono un tipino precisino, soprattutto con le le mie creature ( animazioni 3d, immagini e roba varia) quando faccio qualcosa ci metto il cuore, altrimenti semplicemente non la faccio. Dovete sapere anche che come tutte le persone normali non navigo nell’oro e purtroppo le passioni costano, alcune davvero tanto, soprattutto per quanto riguarda la tecnologia.

Tranquilli non chiederò mai un euro per quello che faccio, non è nella mia indole, ma ammetto che ogni tanto ricevere qualcosina in denaro non sarebbe male, ragion per cui ho provato a fare soldini con le visualizzazioni sul sito, dopotutto non ci vedo niente di male, e sicuramente il sottoscritto in questo modo non corre il rischio di diventare ricco, perché guadagnare con ste cose è veramente difficile, devi fare tante, ma tante visualizzazioni più o meno come quelli per i siti per adulti giusto per capire. Come tutti quelli che si affacciano al mondo del blogging (mi pare si chiami cosi) ho provato a inserire annunci pubblicitari sul sito, affidandomi a google adsense.

Di conseguenza vado sull’apposito sito e inizio a mettere tutti i dati che servono, speranzoso come un bimbo che vede il papà entrare in un negozio di giocattoli e aspetta di vederlo uscire con il suo giocattolo preferito. Una volta fatto questo, google mi fa presente che i loro esperti si metteranno con una mega lente d’ingrandimento, e inizieranno studiarlo per benino per vedere se il sito è conforme alle loro regole, e nel caso lo fosse, finalmente il sottoscritto inizierebbe a guadagnare i suoi stupendi 0.0002 centesimi a visualizzazione. Quindi come un bravo chierichetto mi sono messo ad aspettare una risposta, e cacchio per 0,0002 centesimi ne vale la pena. Dopo un paio di giorni mi arriva un email da google console che mi diceva che il mio sito era poco pratico da usare per il mobile, per via dei font troppo piccoli e gli elementi troppo vicini tra loro, e mi sono detto, “ok ci sta” effettivamente è una critica costruttiva e effettivamente la gente usa molto lo smartphone a differenza di me che cerco ancora le cabine telefoniche, quindi mi metto a risolvere tutti i problemini che mi hanno suggerito gli esperti di google e chiedo una revisione.

Dopo una bella settima d’attesa mi risponde google adsense, dicendomi in poche parole che il sito era ok, ma i contenuti erano poco interessanti, perché i loro clienti potrebbero essere poco interessati a mettere degli annunci in un sito come quello mio. Per una settimana ho immaginato di vedermi fare la doccia in slow motion con tanti piccoli 0,0002 centesimi e i miei sogni sono andati in frantumi.

Tutta sta storia è solo per dirvi che io continuerò a scrivere semplicemente perché mi piace, non c’è nessuno scopo di lucro dietro solo semplice passione per la tecnologia e l’informatica specialmente se è libera, poi arriva la triste realtà ( che in questo caso è google) e ti riporta con i piedi per terra, e ti fa credere di essere una caccola, uno dei tanti esseri umani pensanti, ma impotenti, perché quello che sai non ti farà guadagnare mai neanche 0.0002 centesimi in poche parole ti fa convincere tua passione non vale niente.

Per google o per altri colossi del web siamo solo freddi numeri che servono per fare soldi, ma io non voglio fare lo stesso sbaglio, adoro la matematica, adoro le macchine, ma allo stesso tempo adoro gli esseri umani, cosa che voglio rispecchiare anche sul sito aprendo la sezione blog, giusto per dare una sensazione di più umano e più vero.

Se vi piace l’idea e se avete voglia di farmelo sapere, scrivetelo nei commenti io li leggerò con molto piacere

PS nella sezione blog mi prenderò la libertà di scrivere quello che mi pare e come mi pare


Condividi su

2 commenti

    1. Author

      ciao Kalimero, è un piacere sentirti, spero il blog di piaccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.