RETROACHIEVEMENTS – COSA SONO

320 visualizzazioni

Condividi su

Sarà l’effetto nostalgia, sarà che ci abbiamo passato le notti, le estati, e magari marinavamo la scuola per giocarci, sarà anche che ci siamo affezionati ai personaggi, ma diciamolo pure, nessuno di noi che ha raggiunto ormai gli “anta” ha dei brutti ricordi dei vecchi videogiochi. 2 pixel colorati, musichette che si attaccavano in testa, e stavi giornate appiccicato alla console/computer per giornate intere a cercare di salvare principesse (Super Mario) a salvare il mondo dagli invasori alieni (space invaders e un altro milione di videogiochi) o a cercare di diventare “temibili pirati” (Monkey Island).

La cosa bella è che i giochi all’epoca non si potevano salvare, e quando raggiungevi un certo livello era sempre ora di cena, e la mamma ti chiamava dalla cucina dicendo che era pronto e che dovevi venire a mangiare, mentre tu concentratissimo ad ammazzare il boss di turno, non avevi altra scelta che mettere in pausa e perdere tutta la concentrazione accumulata durante la giornata, sapendo che una volta finita la cena, non sarebbe stata più la stessa cosa e il boss avrebbe avuto più possibilità di farla franca anche stavolta.

Altra cosa che ricordo con gioia era il vantarsi con gli amici di aver raggiunto un certo obbiettivo, il più classico era “ho finito il gioco” o anche “non sono morto nemmeno una volta” , cosa che a quanto pare ricordano con gioia anche tutti i retrogamers, perchè una comunità di utenti grazie alle “moderne tecnologie” ovvero gli emulatori e nella fattispecie retroarch, e alla sempre utilissima e onnipresente connessione internet hanno creato i RetroAchievements.

RetroAchievements

I RetroAchievements sono degli obbiettivi, creati da una comunità di utenti, da raggiungere in un determinato videogioco andando ad arricchire l’esperienza di gioco. Per fare un esempio, se utilizziamo reatroarch o anche tutte le distribuzioni che lo utilizzano (Retropie, Recalbox, Batocera, ecc) e se raggiungiamo un certo obbiettivo creato dalla comunità ( finire un gioco, non morire mai, ecc) verremo avvisati da una notifica, che ci avviserà di aver raggiunto l’obbiettivo stesso, un pò quello che avviene con i moderni videogiochi e con le moderne console.

Utilizzare i RetroAchievements

Utilizzare i RetroAchievements sulle diverse piattaforme non è sempre semplice e immediato, molto dipende dalle piattaforme utilizzate, ma una cosa da fare in comune per tutte le piattaforme e registrare un account e password sul sito cliccando semplicemente su create new account per creare le proprie credenziali

RetroAchievements

Configurazione su Retroarch

Se utilizziamo un PC, Retroarch si presenta come la soluzione migliore per l’emulazione dei vecchi videogiochi perché contene al suo interno diversi emulatori e una volta presa confidenza con l’interfaccia, anche se personalmente la trovo ancora abbastanza macchinosa, possiamo abilitare senza troppe difficoltà RetroAchievements.

Qui trovare le istruzioni ( in inglese) per abilitarle in alternativa basta vedere il video qui sotto

Configurazione su Retropie

Abilitare RetroAchievements su retropie non è proprio immediato e veloce, perché dobbiamo editare a manina il file retroarch.cfg.

Lo possiamo trovare in

/opt/retropie/configs/all/retroarch.cfg

e una volta aperto con un editor di testo , modificare il file con proprio utente e password.

# RetroAchievements.org credentials
cheevos_username = "YourUsername"
cheevos_password = "YourPassword"

Qui la documentazione sul sito ufficiale

Configurazione su su Recalbox

Su Recalbox la situazione migliora nettamente perché è possibile inserire utente e password in maniera intuitiva grazie a Emulation Station

Per farlo basta avviare Recalbox e premere start

andare su opzioni di gioco e successivamente su opzioni retroachievements

abilitare retroachievements settando on

e inserire utente e password

Configurazione su Batocera

Batocera è una delle mie distribuzioni preferite perché permette di configurare il proprio dispositivo in maniera semplice e immediata. Ovviamente anche configurare retroachievements è altrettanto semplice.

Come in Recalbox una volta avviato

premere start

andare su opzioni di gioco e successivamente su opzioni retroachievements

abilitare retroachievements settando on

e inserire utente e password


Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.