UBUNTU MATE 22.04 – PROVIAMOLO

442 visualizzazioni

Condividi su

Per chi non lo sapesse io sono Siciliano, e quando arriva l’estate qui da un caldo boia. La mia “postazione” da blogger smanettone si trova dentro una stanzetta minuscola dove ovviamente tengo il mio computer fisso e dove scrivo articoli per questo blog, inoltre ho tanto vecchio hardware che tengo sempre da parte per vedere se posso riutilizzare o riciclare qualcosa.

Come potete tranquillamente immaginare quando arriva la “meravigliosa” e attesissima estate, dentro quella stanzetta non si può proprio stare, motivo per il quale in questo periodo io e il computer ci salutiamo molto tristemente sapendo che ci rivedremo quando farà più fresco. Beh quel periodo è arrivato ma quest’anno ho deciso che, per amore di continuare tutto quello che sto facendo, recupero un vecchio PC portatile e mi metto a scrivere niente poco di meno che…… in balcone dove si sta un tantino più freschi o almeno è ventilato.

Il vecchio portatile dove ho deciso che scriverò i prossimi articoli è un quadcore con 3 giga di ram. Sono uno di quegli utenti a cui piaceva tantissimo il desktop manager gnome 2 quindi, avendo tra le mani un portatile vecchiotto, ma tutto sommato utilizzabile, il sistema operativo più azzeccato da installare mi è sembrata ubuntu mate 22.04 e devo dire che con me ne sono pentito affatto.

Ubuntu Mate 22.04

Ubuntu Mate 22.04 è una derivata ufficiale di ubuntu che utilizza il desktop manager mate, che ha la particolarità di essere molto simile al vecchio gnome 2. La distribuzione è una LTS (long time support) quindi riceverà aggiornamenti per 5 anni.

Ovviamente prima di installare la distribuzione l’ho provata in modalità live in modo da poter vedere se tutte le periferiche fossero compatibili al volo, ovvero senza particolari configurazioni o smanettamenti, e devo dire che sono stato abbastanza fortunato perché ha funzionato immediatamente, di conseguenza, non mi è restato altro da fare che installarla.

Installazione

Devo ammettere che il momento dell’installazione è stato un tantino scoraggiante, non tanto perché sia stata difficoltosa, anzi , la potrebbe installare benissimo anche un principiante, ma essendo abituato a tempi più brevi, mi è sembrata lunghissima, ma a parte questo nessun problema riscontrato.

Anche il primo avvio, mi è sembrato un tantino lento per i miei gusti, ma una volta configurato le cose basilari ( wifi ,lingua italiana, ecc) e riavviato il portatile , tutto si e sistemato, non solo, dopo primo

sudo apt update

e successivamente

sudo apt upgrade

il sistema mi è sembrato più snello e scattante e effettivamente era proprio cosi!!!

Tema

Una delle prime cose che faccio quando installo una distribuzione è la personalizzazione, e propro nel caso di Ubuntu Mate 22..04 era una cosa che doveva essere fatta immediatamente, perché sto verde del tema predefinito non mi è mai piaciuto.

Di conseguenza dopo una serie di semplici e veloci configurazioni al tema, il risultato è quello dell’immagine in basso

ubuntu mate 22.04

Niente di straordinario in realtà, ma sicuramente più vicino ai miei gusti, inoltre grazie al tool preinstallato Mate tweak, è stato possibile ripristinare il vecchio menu in alto a sinistra con le voci Applicazioni, Risorse, Sistema esattamente come era una volta in gnome 2 cosa che ho sempre apprezzato perché con 2 spostamenti del cursore del mouse e un click del mouse hai tutto sotto controllo, è possibile sia lanciare il software, che configurare qualche impostazione, in pratica con ubuntu mate 22.04 ho avuto tutto esattamente come lo volevo.

Installazione Software

Una cosa che ho trovato singolare in ubuntu mate 22.04 è il Software Boutique che non è il classico software center presente in ubuntu o nelle altre derivate, ma piuttosto una raccolta di software che gli sviluppatori ritengono migliori (in base a cosa non saprei). In ogni caso installare nuovo software risulta essere sempre facile e veloce

Prestazioni

E qui veniamo alla cosa che mi ha colpito di più, le prestazioni, nonostante abbia solo 3 giga ram, gira tutto abbastanza fluido e veloce, si naviga in internet in tutta tranquillità e si può anche lavoricchiare di grafica con gimp o inkscape senza nessun problema, in poche parole penso proprio di aver trovato il sistema operativo adatto a questo portatile.


Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.