CRIPTOVALUTE- LASCIATEMI FARE UN PAIO DI RAGIONAMENTI

140 visualizzazioni

Condividi su

Il mio interesse per le criptovalute è iniziato quasi un anno fa, e penso che il motivo principale che lo ha scatenato sia stata la pandemia di Covid. Dovete sapere che per vivere riparo computer, lavoro che da una parte mi soddisfa , dall’altra mi annoia da morire, perché fondamentalmente faccio le sempre le stesse cose, se poi c’è pure microsoft windows nel mezzo, beh li ci sono momenti in cui preferirei prendere a testate un muro, piuttosto che installare un sistema operativo che sai benissimo che si impallerà per l’ennesima volta, e sai che te lo riporteranno indietro nuovamente.

Con l’avvento della pandemia le cose sono andate peggio, perché, se già prima c’era gente che trovava ogni singola scusa per avere il lavoro fatto aggratisss, con la pandemia la gente aveva necessità di comunicare on line, ma stavolta era davvero praticamente senza soldi per pagarmi il lavoro svolto ( spesso online e con molte difficoltà), quindi praticamente, lavoravo per la gloria.

Non sono mai stato una persona attaccata ai soldi, al contrario penso sempre che si portino dietro una sorta di male, quando fai un lavoro per soldi, la fai senza quasi interesse e senza passione, e la fai per sopravvivere, per mangiare, per mandare avanti la tua attività che ti permette di vivere dignitosamente, a volte ( ma dipende molto dal carattere delle persone), sei disposto anche di fare qualcosa di non onesto, per avere più soldi, lasciandoti sempre un senso di insoddisfazione dietro, io stesso più volte, ho dovuto consegnare un lavoro a mio avviso non proprio fatto bene, perché “il cliente lo vuole cosi e tanto mi da i soldi”

Dato che penso che per me i soldi si portano un male dietro, potete benissimo capire il parere che avevo della loro controparte digitale ovvero le criptovalute, le quali mi facevano pensare sempre ad una wallstreet digitale, con gente in giacca e cravatta che stava dietro il monitor e gridare “il dollaro è in rialzo” , “l’euro scende” e via dicendo, ma mi sono dovuto ricredere, o almeno, la cosa è molto più complessa.

criptovalute

Le criptovalute

In questo post non voglio scrivere di come si si creano le criptovalute e la blockchain e tutto il bla bla bla e il comparto tecnico, cosa che prima o poi farò, se vedo che l’argomento riscuote un certo interesse, ma al momento voglio solo ragionare su cosa farci, come ci possono essere utili.

Piccola premessa, personalmente io non parlerò mai di investimenti, trading o altra roba che non mi interessa, anzi al contrario, voglio proprio iniziare da come guadagnare criprovalute facendo quello che si fa di solito davanti il computer.

Come guadagnare Criptovalute

Per cominciare, al contrario di quello che si pensa, non bisogna mettere soldi per entrare nel mondo delle Criprovalute, al contrario è possibile guadagnare ( moneta virtuale , of course) grazie a progetti come Brave Browser o in questi giorni sto testando Presearch ( ve ne parlerò presto), che vi permettono di guadagnare Criprovalute, rispettivamente, navigando in rete e facendo le ricerche in rete, guadagnandoci anche e direi sopratutto in termini di privacy.

Altro modo per guadagnare criptovalute è theta TV sul quale ho messo gli occhi e lo potremmo definire una sorta di Twitch, ma che paga gli utenti per visualizzare i propri video.

Inoltre esistono diversi browser game chiamati play to earn, che consentono di guadagnare moneta virtuale, semplicemente giocando on line.

Questi sono solo alcuni modi che ho trovato per ottenere Criptovaluta on line, ma se pensate di diventare milionari in questo modo, ovviamente rimarrete delusi, perché le cifre che si possono guadagnare , vi consentiranno al massimo di comprare un caffè, o farvi una ricarica telefonica, o poco più.

Come “investire” con le Criptovalute

Con i metodi descritti sopra sicuramente non si diventa ricchi, ma possono essere usati per finanziare i progetti che ci piacciono, ad esempio grazie a Brave è possibile finanziare i creatori di contenuti ,come blog (come questo qui), canali Twitch o Youtube con un semplice click del mouse, o ancora meglio per finanziare, piattaforme libere, come Mastodon o Peertube che mantengono la tua privacy e non si finanziano con la pubblicità.

Altra cosa interessante e da non sottovalutare, è che la Criprovaluta può essere utilizzata per comprare altra Criptovaluta, quindi ad esempio posso guadagnare BAT ( la criptovaluta di Brave) convertirla in MANA (Criptovaluta di Decentraland) è utilizzarla come meglio si crede, ad esempio affittando uno spazio virtuale per le proprie creazioni.

Altra cosa ancora da assolutamente da considerare è in questo modo non si mette mai mano a proprio portafoglio (fisico) , e allo stesso tempo si contribuisce a rendere internet un posto migliore.

Conclusione

Questo articolo l’ho scritto soltanto con l’intenzione di dare il mio personalissimo punto di vista, sul mondo delle Criptovalute e su come io li consideri semplicemente un mezzo per rendere internet migliore, e perché no, permettere agli “abitanti della rete” di vivere grazie alle loro passioni. Ovviamente non giudico chi ha deciso di investirci qualche soldino fisico, alla ricerca di facili guadagni, ma semplicemente quello è un mondo che non mi appartiene e di conseguenza non appartiene a questo blog


Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.