BLADE OF AGONY – UNA MERAVIGLIOSA MOD DI DOOM

193 visualizzazioni

Condividi su

Credo che siano in pochi gli esseri umani che non conoscono DOOM, meraviglioso e innovativo sparatutto in prima persona che aveva il potere di farci rimanere incollati davanti allo schermo letteralmente per ore ed ore. Quello che invece sanno in pochi è che il motore di gioco di Doom è meravigliosamente Open Source e ancora adesso mantenuto dagli sviluppatori di allora. Questa sua caratteristica ha fatto in modo che tutti gli smanettoni del pianeta potessero apportare delle modifiche (sopratutto grafiche) al gioco stesso, e in alcuni casi stravolgere completamente il gioco sia graficamente che narrativamente parlando.

È il caso di Blade of Agony, un incredibile mod di Doom che si ispira al celebre Wolfestein 3D, ovvero il capostipite del genere. La qualità di questo gioco la sia apprezza già dalle prime schermate, e subito si ci rende conto dell’amore e della passione che c’è dietro a questo progetto.

Blade of agony

La trama è tra le più classiche nei panni di William Joseph Blazkowicz (ovvero praticamente il protagonista di wolfestein 3D ) dovremo combattere i nazisti e svolgere le missioni che ci daranno. Ma se pensate che il gioco si limiti al solo sparare ai nazisti vi sbagliate di grosso, infatti è possibile interagire con diversi npc e assistere a delle sequenze animate, in poche parole è un vero e proprio videogioco moderno mascherato da retrogame.

blade of agony

La cura per i dettagli, la grafica low poly mista a texture ad alta risoluzione e la musica del gioco ti immergono in un esperienza di gioco piacevolissima.

I livelli da giocare sono ben 30 e ovviamente le armi utilizzabili sono tantissime e tutte fedelmente riprodotte. Come se non bastasse è possibile impostare la lingua italiana in modo da catapultare interamente il giocatore nel personaggio.

Download

Blade of Agony è disponibile in una versioni una come mod di Doom e un altra stand alone e entrambe le versioni sono scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale

Qui in redazione stiamo cercando un modo per giocarci con Batocera o Recalbox e se ci riusciamo verrete prontamente avvisati

La Redazione

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.