PRESEARCH – IL MOTORE DI RICERCA CHE TI PAGA PER LE TUE RICERCHE

114 visualizzazioni

Condividi su

Mi piace sempre andare alla ricerca di nuovo software alternativo da utilizzare, non mi è mai piaciuto fossilizzarmi ad usare una sola applicazione, perché non mi è mai piaciuto diventarne dipendente. Quando navigo in rete , cerco il più possibile di utilizzare software che prima di tutto tuteli il più possibile la mia privacy, mediante ad esempio l’utilizzo di Brave Browser, e sto sempre di più abbandonando i vecchi social network preferendo quelli decentralizzati e aperti come ad esempio Mastodon , il quale mi ha aperto letteralmente le porte di un altro mondo a me sconosciuto (esistono social dove la gente discute civilmente e il bimbiminkismo non è ancora arrivato).

Proprio grazie agli utenti di Mastodon vengo a conoscenza di un motore di ricerca alternativo a quello di google, decentralizzato che non solo funziona bene, ma ti paga per per le ricerche effettuate e il suo nome è Presearch.

Presearch

Presearch è un motore di ricerca alternativo a google, che ha al caratteristica di essere decentralizzato e open source e promette di ripagare i propri utenti in cryptovaluta (PRE).

Ho provato Presearch per una bella settimana e devo dire che al momento non rimpiango affatto il motore di ricerca di google. Non ho voglia di entrare in dettagli tecnici, per spiegare come funziona perché ci sono siti specializzati che lo sanno fare meglio di me, ma vi basti sapere che con Presearch è possibile sfruttare gli altri motori di ricerca per effettuare le proprie ricerche su internet.

Home page

Presearch

Il colore blu predominante non mi è proprio piaciuto, ma poi ho scoperto è possibile cambiare colore dalle impostazioni. Altra cosa che possiamo fare con un semplice click è configurare i motori di ricerca che utilizziamo maggiormente.

Ne troviamo tantissimi, come Amazon, Google e Youtube ma se ne dovesse mancare qualcuno è possibile aggiungerlo con molta semplicità.

Ricerche

Come dicevo poche righe più su non rimpiango affatto il motore di ricerca di google per effettuare le mie ricerche, il discorso cambia se cerchiamo delle immagini (quello di google è molto più accurato), tuttavia è possibile utilizzare gli altri motori di ricerca in maniera semplice immediata

Una volta effettuata la ricerca infatti è possibile “consultare” i motori di ricerca che avevamo preconfigurato in precedenza, cliccando le relative icone che appariranno a sinistra.

Decentralizzazione

Presearch è un motore di ricerca decentralizzato, questo significa che i server che lo ospitano non sono di proprietà di qualche azienda, ma è possibile ospitare un nodo su un proprio server (ovviamente guadagnandoci qualcosa).

Ricompense

Ma veniamo alla caratteristica più interessante di questo motore di ricerca ovvero le ricompense, veniamo davvero pagati per utilizzare Presearch? in che modo? e come?

La risposta è come al solito si maaaaaaaaa…….ovvero, per avere le ricompense bisogna registrarsi tramite semplice email ( e ci sta tutta) e una volta completata l’operazione quando effettueremo una ricerca verremo ricompensati in criptovaluta (PRE), e solo una volta raggiunti i 1000 PRE è possibile riscattare il premio (circa 150 euro).

E quante ricerche bisogna fare per arrivare a 1000 PRE ? non lo so ma sono davvero tantissime e probabilmente questa l’unica cosa che mi fa un tantino storcere il naso di questo interessante e originale progetto. Ovviamente qui nessuno si è messo in testa di diventare milionario facendo delle ricerche su internet, ma 1000 PRE è davvero tantissimo quasi irraggiungibile e spero vivamente che le cose cambino in futuro.

Conclusioni

Devo dire che Presearch mi piace molto sia come “filosofia” del progetto che come funziona il progetto stesso e sinceramente spero che vada avanti ancora per tanto tempo. Personalmente penso che lo userò per le mie ricerche, in modo da avere ricerche ancora più sicure e accurate e probabilmente in seguito farò un tutorial su come installare un nodo, più che altro per pura curiosità.


Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.